XEBEC Back Burr Cutter and Path™ Come si usa

Attrezzatura utilizzabile

L’utensile può essere montato su macchina utensile (3 assi XYZ) o tornio combinato (assi XZY o XZC).
È richiesto il controllo simultaneo sui 3 assi.
Per il tornio combinato, è necessaria l’interpolazione in coordinate polari.
Non può essere usato manualmente.

      

Obiettivo

 

Come si usa

Si prega di consultare il manuale d’istruzioni prima dell’uso (macchina utensile/tornio combinato).

Dati del gruppo di punti

Il Path data set è composto da un set di percorsi utensile 
 

Sbordare gli importi e l'errore cumulativo

La profondità di taglio (ampiezza di sbavatura) è l’ampiezza dello spigolo dopo la sbavatura. 
Vengono forniti  5 valori di profondità di taglio per ciascun percorso utensile.
Selezionare una profondità di taglio idonea alla precisione di lavorazione prevista per il diametro e la posizione di un foro.

 
Minimizzare gli errori cumulativi delle posizioni tra il foro principale e il foro trasversale e i diametri del foro.
Codice Nr.  φ Cutter
(mm)
(Utensile) 
  Profondità di taglio (mm) Errore 
cumulativo
ammissibile
  (1) (2) (3) (4) (5) (mm)
XC-08-A 0.8 0.02 0.04 0.06 0.8 0.1 0.03
XC-13-A 1.3 0.04 0.06 0.08 0.1 0.12 0.05
XC-18-A / B 1.8 0.07 0.09 0.11 0.13 0.15 0.08
XC-28-A / B 2.8 0.08 0.11 0.14 0.17 0.2 0.1
XC-38-A / B 3.8 0.09 0.13 0.17 0.21 0.25 0.12
XC-48-A / B 4.8 0.1 0.15 0.2 0.25 0.3 0.15
XC-58-A / B 5.8 0.1 0.15 0.2 0.25 0.3 0.18

Descrizione del percorso XEBEC

Per l'uso su CNC 1 Path data set consiste di 40 percorsi utensile:
 
  • 2 contorni da sbavare  (superiore e inferiore)  
  • 4 modalità (modalità incrementale e assoluta, concordanza e discordanza)
  • 5 profondità di taglio (ampiezze di sbavatura)
Per l’uso su tornio combinato, 1 Path data set consiste di 20 file dati (assi XZY) o 10 file dati (assi XZC).
 

Posizionamento dell'offset della lunghezza utensile

I dati sono generati con l'estremità della fresa come riferimento. Impostare la lunghezza utensile facendo riferimento all'estremità. Diversamente, si potrebbero provocare rotture della fresa o della macchina.

Punto di partenza

Tipo B: Bordi superiori e inferiori di diametro interno (centro di lavoro)

Per gli assi X e Y, impostare l'origine sulle coordinate del centro del foro incrociato.

Per l’asse Z, impostare l'origine della lavorazione in direzione verticale, verso l’alto o verso il basso, con valore pari alla lunghezza del raggio del foro principale φd1 dalle coordinate del centro, come mostrato in figura.

Prima di richiamare il programma  XEBEC Back Burr Path , accertarsi che il posizionamento della fresa sia corretto rispetto agli assi X,Y e Z.

*Per percorsi in modalità assoluta, il punto di avvio viene impostato come origine della lavorazione (X0, Y0, Z0)

Tipo BY: Bordi superiori e inferiori del diametro interno (tornio combinato asse XZY)

Per il piano degli assi YZ,  impostare l'origine sulle coordinate del centro del foro incrociato.

Per l’asse X, impostare l'origine della lavorazione in direzione verticale, verso l’alto o verso il basso, con valore pari alla lunghezza del raggio del foro principale φd1 dalle coordinate del centro, come mostrato in figura.

*Selezionare una modalità di controllo; modalità con diametro o raggio, a seconda delle impostazioni di  configurazione della macchina. Prima di effettuare una chiamata a un programma XEBEC Back Burr Path, accertarsi di posizionare la fresa sul punto di avvio della lavorazione per tutti gli assi X, Z e Y.

Type BC: Inner diameter (combined lathe XZC-axis)

Per l’asse X, il punto di avvio della lavorazione è il centro (coordinate del centro) del foro principale sul piano di coordinate XY.

Per l’asse Z, impostare il punto di avvio della lavorazione al centro (coordinate del centro) del foro trasversale.

Per l’asse C, impostare l'asse del foro incrociato, tramite rotazione dell'asse C, parallelo a X+.

*Selezionare una modalità di controllo: modalità con diametro o raggio, a seconda delle impostazioni di configurazione della macchina.

*Per lavorazioni con sistema di coordinate ad assi XZC, utilizzare la modalità di interpolazione in coordinate polari.

 

Prima di effettuare una chiamata a un programma XEBEC Back Burr Path, accertarsi di posizionare la fresa sul punto di avvio della lavorazione per tutti gli assi X, Z e C. 

 

 

page top