XEBEC Spazzola™ Foro Incrociato Extra-Long

 

XEBEC Spazzola Foro Incrociato Extra-Long

La Spazzola Foro Incrociato XL di XEBEC è adatta a fori con profondità dai 140 ai 370 mm, con uno sbocconcellamento consentito di 30 mm. La lunghezza complessiva dell’attrezzo è di 400 mm per la spazzola rossa (A12) e di 410 mm per la spazzola blu (A33).
Il metodo d’uso di base rimane lo stesso della Spazzola Foro Incrociato di XEBEC, tuttavia l’unica differenza rispetto alla Spazzola Foro Incrociato di XEBEC è che deve essere applicato un collare in resina per evitare deviazioni. Inoltre, è necessario assicurarsi di utilizzare l’attrezzo nelle stesse condizioni in cui il collare in resina viene conservato all’interno del pezzo da lavorare.
 

Contattaci per ulteriori dettagli.

 
 
 

Articoli

 
Codice prodotto Diametro spazzola a Diametro collare b Diametro gambo c Lunghezza
totale L
Diametro
gambo c
CH-A12-3F φ3mm φ4.8~φ7.8mm φ4mm
400mm 
φ4mm
CH-A12-5F φ5mm φ7.8~φ9.8mm φ6mm 400mm  φ6mm
CH-A12-7F φ7mm φ9.8~φ19.8mm φ8mm 400mm  φ8mm
CH-A12-11F φ11mm φ13.8~φ19.8mm φ12mm 400mm  φ12mm
CH-A33-3F φ3mm φ4.8~φ7.8mm φ4mm 410mm  φ4mm
CH-A33-5F φ5mm φ7.8~φ9.8mm φ6mm 410mm   φ6mm
CH-A33-7F φ7mm φ9.8~φ13.8mm φ8mm 410mm   φ8mm
CH-A33-11F φ11mm φ13.8~φ19.8mm φ12mm 410mm   φ12mm

Diagramma dell'utensile

 
La parte con la spazzola è sostituibile e il gambo può essere riutilizzato.

Condizioni di lavoro

 
Codice prodotto Diametro della spazzola a Obiettivo principale noia Velocità di rotazione  raccomandata Massima velocità di rotazione
CH-A12-3F φ3mm φ5~8mm 7,000~10,000min-1 12,000min-1 
CH-A12-5F φ5mm φ8~10mm 8,000~10,000min-1 12,000min-1
CH-A12-7F φ7mm φ10~14mm 7,000~9,000min-1 12,000min-1
CH-A12-11F φ11mm φ14~20mm 6,000~7,500min-1 12,000min-1
CH-A33-3F φ3mm φ5~8mm 7,500~9,000min-1 12,000min-1
CH-A33-5F φ5mm φ8~10mm 7,500~8,000min-1 12,000min-1
CH-A33-7F φ7mm φ10~14mm 6,500~8,000min-1 12,000min-1
CH-A33-11F φ11mm φ14~20mm 6,500~8,000min-1 12,000min-1

Montaggio

 
  • Attaccare il collare al gambo e infilare il supporto della spazzola nel gambo. Assicurarsi di inserire il supporto della spazzola fino in fondo (non ci dovrebbe essere nessuno spazio tra le superfici di contatto). Usare due chiavi per stringerlo saldamente e fissarlo con la forza di serraggio consentita che appare nella tabella soprastante.
  • Dopo averlo fissato, controllare che non ci sia nessuno spazio tra le superfici di contatto del supporto della spazzola e del gambo. Controllare che il collare ruoti con facilità. Altrimenti, smontare e pulire l'utensile poiché potrebbe essersi introdotto del materiale estraneo.

Collare

 
  • Selezionare un collare con diametro di circa 0,2mm – 0,3mm più piccolo rispetto al diametro interno del foro in cui si inserirà l'utensile.
  • Il collare è un prodotto soggetto a usura e può essere gettato via dopo l’utilizzo. Quando la vibrazione rotazionale dell'utensile diventa elevata, sostituire il collare con uno nuovo (le sostituzioni periodiche o le sostituzioni congiuntamente alla spazzola sono raccomandate). 
  •  Il collare potrebbe usurarsi più velocemente in caso che la superficie interna del foro principale di lavorazione sia ruvida. Il collare deve essere sostituito con uno nuovo quando l’usura raggiunge il diametro di 0,5mm.
  •  Quando la deviazione della punta dell'utensile supera i 0,5mm, bisogna interromperne l’utilizzo e sostituirlo con un gambo nuovo (le sostituzioni periodiche sono raccomandate). (È molto pericoloso usare l'utensile quando la deviazione supera i 0,5 mm poiché c’è il rischio che il gambo si rompa e si disperda.)

Precauzioni per l'uso

  • Usare una macchina a copertura integrale. La rottura delle spazzole o del gambo comporta la dispersione dei pezzi e questo significa un elevato rischio.
  • Scegliere una dimensione dell'utensile che corrisponda al diametro del foro in cui deve essere inserito. La selezione di una dimensione sbagliata comporta rischi di rottura, deformazione o danneggiamento delle spazzole e/o del gambo.
  • Accertarsi di inserire la parte che va dalla punta dell'utensile al collare dentro il pezzo da lavorare prima di mettere in rotazione l'utensile. La rotazione nell’aria dell'utensile comporta il rischio di danni o dispersione delle setole e/o del gambo.

page top