XEBEC Pietra™ Albero Flessibile Come si usa

Obiettivo

Negli XEBEC Pietra Albero Flessibile il potere abrasivo è distribuito sull'intera superficie della testa. Permette vari tipi di sbavature, fintanto che la testa rimane in contatto con l’area da processare.
 
Il modello tipo sfera è in grado di sbavare gli spigoli dei fori tramite point processing o rimuovere bave posteriori in contornatura.
 
Il modello tipo cilindro è idoneo alla sbavatura di fori ciechi.

Attrezzature utilizzabili

L’utensile può essere montato su apparecchi che possono controllare la velocità di rotazione.
Può essere utilizzato su centri di lavoro, torni combinati, robot, macchine speciali e trapani, così come su elettroutensili.
 

Modalità di utilizzo

Velocità di Rotazione

L'utensile possiede elevata capacità di asportazione anche a basse velocità di rotazione. Partire da 1.000min-1, e aumentare gradualmente la velocità di rotazione.
 
Diametro della Testa  Massima Velocità di Rotazione
φ3mm 15,000min-1
φ4mm 13,000min-1
φ5mm 12,000min-1
φ6mm 10,000min-1
φ10mm 6,000min-1
L’utilizzo con  velocità di rotazione superiore alla massima consentita può risultare nella rottura della testa e dell’asta. 
 

Profondità di taglio

Posizionare delicatamente la testa sul pezzo da lavorare. Applicare una pressione di circa   1N (100g, flessione del gambo di 0,5mm).
 

Avanzamento

Iniziare da 300mm/min. Non esiste limite massimo di utilizzo.
 

Sbavatura dopo foratura

Utilizzare una testa a sfera di dimensioni leggermente superiori alla larghezza del foro e sbavare premendovi contro la testa.
 

Sbavatura all'interno un foro cieco dopo foratura

Utilizzare la testa cilindrica e sbavare premendola contro il foro, contemporaneamente muoverla su e giù.
 

Rimozione di una bava posteriore dopo foratura

Utilizzare una testa a sfera di dimensioni leggermente inferiori alla larghezza del foro e sbavare seguendone il contorno.
 

Rimozione della bava superiore dopo scanalatura

Utilizzare una testa a sfera di dimensioni leggermente superiori alla larghezza della scanalatura e sbavare muovendo la testa avanti e indietro attraverso la scanalatura.
 

page top