XEBEC Pietra Ceramica™ Come si usa

Tipo di bastone

Premete l’estremità contro la superficie con un angolo di circa 45 gradi.
*XEBEC Pietra Ceramica Diamante contiene diamante in tutta la sua lunghezza, pertanto anche il lato del prodotto può essere utilizzato per la lucidatura.
 
 
Potete usarlo tenendolo semplicemente in mano oppure tramite l’apposito supporto opzionale per incrementarne il rendimento della lavorazione.
 
L’utilizzo con uno strumento vibrante (di tipo elettrico, ad ultrasuoni o pneumatico) ne incrementa l’efficienza.
*Se fate uso di uno strumento vibrante ad ultrasuoni, consigliamo l’impiego di XEBEC Pietra Ceramica Resistente al calore, che resiste fino a una temperatura di 200℃.
*XEBEC Pietra Ceramica Morbido (BS-2006M) NON può essere utilizzato con uno strumento vibrante.
 
Raccomandiamo l’uso di un liquido per la lucidatura dei metalli per prevenire ostruzioni e migliorare l’efficienza nella lucidatura.

Tipo Rod

Nella tipologia rod, l’intera superficie (estremità e lati) garantisce potere di asportazione. Per migliorare l’efficienza in lavorazione, appoggiate l’estremità alla superficie da lucidare con un angolo di circa 45 gradi.

Può essere utilizzato sia tenendo in mano il rod, sia inserendola nell’apposito supporto opzionale per incrementarne il rendimento.
 
L’uso con uno strumento rotante (di tipo elettrico o pneumatico) migliora l’efficienza di lavorazione.
*XEBEC Pietra Ceramica Morbido (PBS-30M) NON può essere utilizzato con uno strumento rotativo.

Raccomandiamo l’uso di un liquido per la lucidatura dei metalli per prevenire ostruzioni e migliorare l’efficienza nella lucidatura.

Precauzioni durante l'uso

Prima di utilizzare uno strumento vibrante o una smerigliatrice angolare, leggete attentamente le precauzioni d’uso da adottare e i rispettivi manuali.
Quando impiegate il tipo rod (φ2.34mm, φ3mm) con una smerigliatrice angolare, tagliate la pietra fino a meno di 50 mm in lunghezza e fatelo ruotare ad una velocità inferiore a quella massima consentita di 30000min-1.
 

Utilizzare con un lucidatore ad ultrasuoni.

Verificate che la potenza sia appropriata. Con valori di potenza troppo elevati, l’utensile potrebbe rompersi o generare calore.
Verificate che la lunghezza sia appropriata. Se la lunghezza non fosse adeguata, infatti, potrebbe essere impedita la vibrazione dello strumento o si potrebbe generare calore a causa della concentrazione di potenza.

Fissate l’utensile saldamente. Un posizionamento inadeguato potrebbe determinare eccessiva produzione di calore.
Leggete attentamente il manuale di istruzioni dello strumento per la lucidatura ad ultrasuoni, visto che le prestazioni nella lucidatura variano a seconda del metodo di fissaggio impiegato.

*XEBEC Pietra Ceramica Morbido (BS-2006M) NON può essere utilizzato con uno strumento vibrante.
 

page top